In questa pagina ti presentiamo i nostri corsi di Danza, Yoga, Pilates e Fitness. Spazio Aries in via Vallazze e via Monte Nevoso in zona Lambrate, offre una varietà di lezioni mai affollate, dove l'insegnante ti segue personalmente passo dopo passo. Iscriviti alla nostra newsletter oppure contattaci per sapere le nuove proposte, scrivi a info@spazioaries.it oppure telefonaci allo 0287063326 o via Whatsapp 3420175218, saremo felici di darti tutte le informazioni!

Antigravity®
Antigravity® in inglese significa contro la gravità. Antigravity® viene praticato con l’ausilio di speciali amache appese al soffitto che permettono, appunto, di sfidare la gravità, studiato per aumentare il livello generale di salute e agilità nelle persone che lo praticano. Si tratta di una disciplina creata da Christopher Harrison – un danzatore acrobatico di Broadway - che ha voluto unire le pratiche acrobatiche con la filosofia originale dello yoga. Il suo desiderio è permettere a tutti di sperimentare la piacevole sensazione di essere sospesi in aria e di trarre i benefici fisici che derivano dalle posizioni classiche dello yoga (asana) grazie alla facilitazione dal sostegno dell’amaca di stoffa. Alle asana tipiche dello yoga sono state aggiunte tecniche prese dalla danza, dal Pilates e dalla disciplina americana chiamata Calisthenics, per creare un lavoro completo che modelli il corpo riallineando le compressioni dovute alla gravità. Nella tecnica Antigravity c'è una ricerca di un rilassamento totale del corpo e quindi una liberazione dallo stress e dall’affaticamento mentale, favoriti dalla musica. Il metodo è semplice, sicuro e divertente, non c’è nessun pericolo, è una disciplina acrobatica aperta a tutti. La fase finale prevede un lungo rilassamento completamente sospesi e abbandonati all’interno dell’amaca che, in questo caso, funge da vero e proprio letto.I benefici di Antigravity® Innanzitutto non esiste nessun rischio di compressione discale, nemmeno durante le posizioni invertite: ciò permette al sistema circolatorio e linfatico di ripristinarsi, stimolando il rilascio di neurotrasmettitori dal cervello. Attraverso una lieve trazione, si ottiene in realtà una decompressione della spina dorsale e un'idratazione dei dischi vertebrali. I benefici sono molteplici: Rinvigorimento del sistema linfaticoAnti-aging, rallentamento dell’invecchiamentoMaggiore flessibilità muscolareRiduzione della tensione muscolare attraverso tecniche di auto massaggioRinforzo della muscolatura di sostegno del core, del centro del corpo (addominali e dorsali)Rinforzo della muscolatura degli arti superiori e inferioriMaggiore consapevolezza cinestesica, con l’ottimizzazione della gestione dell’equilibrio (recettori sensoriali) e conseguente miglioramento dell’agilitàAumento della mobilità articolareAllenamento cardiovascolare senza rischioValorizzazione dell’autostima, attraverso il processo di conquista e controllo della pauraAumento della consapevolezza di séMiglioramento dei riflessiRiallineamento della colonna vertebraleRiattivazione dei sistemi endocrino, linfatico, digerente e circolatorioRilascio degli ormoni della felicità, vale a dire: serotonina, endorfine e dopaminaAumento della neuro plasticità del cervello (ovvero della capacità di apprendere), con la creazione di nuove connessioni sinaptiche e percorsi neuraliAumento della risposta propriocettiva e della consapevolezza cinesteticaE' sicuramente un'esperienza divertente e unica che stimola tutto il corpo: Vieni a provare!PRENOTA IL TUO POSTO: OGNI AMACA VIENE SANIFICATA REGOLARMENTE CON TECNOLOGIA POLTI SANI SYSTEM SUPERHEATED CHAMBER A VAPOSECCO SURRISCALDATO FINO A 180 ° IN GRADO DI ABBATTERE LA CARICA MICROBIOTICA DALLE SUPERFICI.
Flexy
Flexy è un metodo di allenamento che consiste nell’allungare la muscolatura, migliorando mobilita' e flessibilità, un ottimo lavoro per alleviare la tensione muscolare e il dolore, favorire il rilassamento, migliorare la forma fisica, la forza e la resistenza e consentire ai muscoli di completare l'intera gamma di movimenti.E' un metodo sicuro, che alterna un lavoro dinamico sull’elasticità ad un lavoro statico sulla plasticità.Ogni lezione ha un focus su cui lavorare. La lezione è dedicata ad esercizi di mobilità derivanti dalla danza e dalla ginnastica artistica, senza perdere come ulteriore obiettivo la tonicità del corpo. Si studieranno esercizi utili a migliorare la postura, gli atteggiamenti corporei e la coordinazione e a potenziare muscoli addominali, glutei, dorsali e adduttori. Sarà un lavoro graduale e adatto a tutti: l'unico requisito richiesto, la costanza!Cosa imparerai ? Imparerai a effettuare pose in sicurezza aumentando l’ampiezza del movimento, riducendo così il rischio di infortunio nelle discipline che fanno della flessibilità una grossa base. Allevierai le tensioni muscolari e articolari, diminuendo la rigidità del corpo. Se il tuo sogno è quello di fare spaccata, ponti e pose di contorsioni questo è il corso adatto a te! Inoltre Flexy è una lezione propedeutica a tutte le altre nostre discipline (danze aeree, modern, danza classica...) per aiutarti nello svolgimento delle figure più complesse.Vuoi migliorare la tua flessibilità di schiena? I benefici dello stretching sono molteplici: mantiene in salute le articolazioni creando spazio al loro interno e ci permette di imparare una respirazione consapevole. Ottimo se abbinato ad un corso di Danze Aeree, poiché propedeutico a tanti tricks che si eseguono al cerchio e al tessuto.
Pilates per la danza
Ecco la lezione di Pilates per chi ama la danza e vuole restare in allenamento, per chi danza, ma in questo momento sta subendo lo stop dell'attività e chi vorrebbe danzare, ma trova difficoltoso farlo online.Dall'esperienza di Claudia Gasperoni, insegnante di Danza Classica, Modern Jazz, Musical per bambini, ragazzi e adulti e istruttrice di Pilates, nasce un nuovo modo di praticare il Pilates, ispirato alla danza.Puoi prenotare la lezione cliccando QUI PRENOTA ONLINE e acquistare la lezione cliccando qui ACQUISTA ONLINE Il Pilates come tecnica di supporto alla danza Puoi prenotare la lezione cliccando QUI PRENOTA ONLINE e acquistare la lezione cliccando qui ACQUISTA ONLINE Il corso è rivolto a tutti coloro che desiderano conoscere e sperimentare i tanti benefici, in termini di performance e salute, che il Pilates può apportare alla danza, la cui tecnica richiede un grande controllo e una grande consapevolezza del proprio corpo e del proprio movimento. La metodologia e gli esercizi sviluppati da Joseph Pilates presentano infatti molti elementi in comune con la disciplina artistica della danza come la ricerca di una corretta postura, l’importanza del core, il centro del corpo e della respirazione, lo sviluppo di flessibilità, coordinazione, equilibrio. La lezione prevede un riscaldamento al centro, in cui posizioni e movimenti di base della danza saranno integrati con esercizi di riscaldamento di Pilates matwork, una seconda parte di Pilates barre (eseguita alla sbarra o con l’aiuto di un’altra base di appoggio come ad esempio una sedia), e un ultima parte di rinforzo muscolare e allungamento sul tappetino. La lezione è pensata e strutturata in modo da sfruttare al meglio le potenzialità della fruizione online: non occorre avere tanto spazio a disposizione, si può usare qualche oggetto casalingo ed è sicuramente un modo interessante e piacevole di tenersi in forma.  
Vinyasa Yoga
Il Vinyasa Yoga, noto anche come Vinyasa Yoga Flow o Danza del respiro, è uno stile di Yoga fluido e dinamico che pone l'accento sul coordinamento tra respiro e movimento: in questo modo le transizioni tra una postura asana e l'altra risultano armoniose.Peculiarità dello stile è l’esecuzione di sequenze sempre diverse di posture che, legate l'una all'altra mediante movimenti di transizione e sincronizzazione del respiro, consentono l'allineamento equilibrato di tutte le parti del corpo e il raggiungimento di un elevato grado di concentrazione mentale.Puoi prenotare la lezione cliccando qui PRENOTA LA LEZIONE  e acquistare la lezione cliccando qui ACQUISTA ONLINE Con Cristina Patelli e Federica Moalli una pausa dallo stress quotidiano in sala in presenza o con le lezioni online e un'occasione per staccare veramente per un'ora, anche se ancora a casa propria: ritornare ai propri impegni magari in smartworking, sarà molto più piacevole. Il tempo successivo alla lezione scorrerà con maggiore consapevolezza, maggiore calma. Inoltre il lavoro corporeo durante la lezione zoom permetterà di abbandonare errate posture, prevenendo o risolvendo lezione dopo lezione dolori e tensioni muscolari e articolari.NOVITA' gennaio 2022 VINYASA MANDALA CON FEDERICA MOALLIVinyasa Mandala prevede un flow a 360 gradi sul tappetino, alterna asana e inversioni in un flow molto dinamico che segue il ritmo del proprio respiro. La classe inizia e si conclude con alcune posizioni di yin yoga. Questa pratica si basa sulla connessione fra specifiche aree del corpo, i relativi chakra e i loro elementi tantrici: Terra, Acqua, Fuoco e Aria. L’elemento Aria corrisponde al quarto chakra, Anahata, che presiede gli organi del cuore e dei polmoni. Lavorare su questo chakra ci aiuta ad aprirci verso l’altro e lasciare andare. Una lezione di Mandala Aria si focalizza sugli inarcamenti e le aperture di petto. Fuoco: a questo elemento è collegato il terzo chakra, il Manipura. Esso è legato all’autostima e l’accettazione di se stessi  ed è correlato al sistema digerente. La pratica di Mandala Fuoco è incentrata sulle torsioni. Al  secondo chakra è legato l’elemento Acqua. Svadhisthana chakra controlla la capacità di provare emozioni, il bisogno di socializzare ma anche la creatività. La pratica si focalizza sull’apertura delle anche e l’interno coscia. Infine, il primo chakra, il chakra della radice. Associato all’elemento Terra ha la funzione di darci stabilità e sicurezza. La pratica di Mandala Terra si focalizza sui piegamenti in avanti e l’allungamento dei muscoli posteriori della gamba. Mandala in sanscrito significa cerchio, rappresentazione simbolica dell’universo: per questo il Mandala Yoga si basa su movimenti circolari attorno al tappetino. La circolarità della pratica mira a farci sperimentare il senso della completezza donato da questo simbolo e riconnetterci alla ciclicità che scandisce il corso della nostra esistenza”.