In questa pagina ti presentiamo i nostri corsi di Danza, Yoga, Pilates e Fitness. Spazio Aries in via Vallazze e via Monte Nevoso in zona Lambrate, offre una varietà di lezioni mai affollate, dove l'insegnante ti segue personalmente passo dopo passo. Iscriviti alla nostra newsletter oppure contattaci per sapere le nuove proposte, scrivi a info@spazioaries.it oppure telefonaci allo 0287063326 o via Whatsapp 3420175218, saremo felici di darti tutte le informazioni!

Modern Jazz Under 18
Il Modern Jazz è un tipo di danza che trae le sue origini da correnti diverse che si sono intrecciate tra loro nel corso del tempo. Queste influenze derivano dalla cultura africana e da quella occidentale, dalla tecnica della danza classica e dal musical.Il Modern Jazz racchiude quindi al proprio interno una varietà di stili e tecniche differenti tra loro.Caratteristica distintiva del Modern Jazz sono l'energia e la possibilità di sperimentare generi sempre nuovi attraverso l'utilizzo di brani musicali ritmati e orecchiabili.Durante le lezioni, oltre agli esercizi di riscaldamento, di stretching e di tecnica, verranno proposte coreografie in cui gli allievi potranno ricercare una propria personale interpretazione e una modalità di espressione originale. 
Musical adulti
ll Musical è un genere teatrale che nasce e si sviluppa negli Stati Uniti tra '800 e '900 e prevede il confluire sulla scena di differenti arti espressive: la recitazione, il canto, la danza.Il corso è proposto a un pubblico adulto (dai 16 anni), concepito come un percorso di studio su più discipline integrate tra loro in due lezioni settimanali, una di danza e una di canto e recitazione. Così da poter offrire un lavoro completo, divertente e formativo, dove seguire e capire le proprie inclinazioni e preferenze.DANZA martedì ore 18.30-19.30 con Claudia GasperoniNelle lezioni di danza svilupperemo la tecnica di base della danza jazz che ci permetterà di approfondire lo studio dei diversi stili delle coreografie dei più celebri spettacoli musicali. Particolare attenzione sarà rivolta all'interpretazione, dimensione fondamentale all’interno di questo genere teatrale. Lavoreremo inoltre su stile, senso del ritmo, coordinazione, musicalità ed eleganza, tutto all’insegna di energia e divertimento.CANTO E RECITAZIONE giovedì ore 18.00-19.30 con Camilla TurriniFaremo esercizi di recitazione mirati in primis all'ascolto, alla verità al cosa significa "non recitare per recitare davvero", ad essere credibili. Poi studieremo sia su testi di musical famosi esistenti, sia su testi scritti dall'insegnante e lì inizieremo davvero a mettere in scena e costruire un vero mini-spettacolo da mettere in scena allo saggio di fine anno!Studieremo insieme i testi delle canzoni, sarò attenta e sceglierò in maniera accurata poiché è giusto che ognuno di voi faccia uscire la sua vera voce.Dopodiché uniremo recitazione, canto e danza e uscirà qualcosa di bellissimo e soprattutto di molto molto divertente. Non importa quanti anni hai o che lavoro fai, se hai voglia di sorridere mettendoti in gioco, allora sei nel posto giusto: in fondo il musical è solo un modo più vero e divertente di vedere la vita!Prenota la lezione di prova! 
Progetto MammamusicA musica per bambini
AMORE A PRIMA NOTA Propedeutica musicale basata sulla Music Learning Theory di Edwin E. Gordon"Progetto MammamusicA"   La Music Learning Theory (“MLT”) è una teoria sull’apprendimento musicale ideata da Edwin E. Gordon (1927 – 2015) in più di 40 anni di ricerca e si fonda sul presupposto che la musica si possa apprendere fin dalla primissima infanzia secondo processi analoghi a quelli con cui si apprende il linguaggio. Il bambino è immerso nei suoni parlati della lingua madre fin dalla nascita; attraverso tentativi ed imitazioni, egli svilupperà in maniera non formale un proprio vocabolario parlato. Solamente durante l’età scolare imparerà a leggere, a scrivere nella propria lingua. Lo stesso percorso vale per la musica. L’Audiation è il principio cardine della MLT: indica l’insieme dei processi che, coinvolgendo mente e corpo, permettono l’acquisizione delle competenze musicali. L’Audiation corrisponde all’incirca a ciò che il pensiero rappresenta per il linguaggio verbale. Le ricerche del Prof. Gordon hanno dimostrato che ogni essere umano nasce con un certo livello di attitudine musicale, che raggiungerà il suo massimo sviluppo fino all’età di tre anni per poi decrescere, fino a stabilizzarsi, intorno ai nove anni. L’attitudine individuale e le esperienze di ascolto e di interazione musicale vissute, specialmente nel corso della primissima infanzia e nell’età prescolare, attivano e sviluppano l’Audiation: pertanto, la musica non è prerogativa di poche persone, ma tutti hanno la capacità potenziale di capirla ed impararla, ed è importantissimo avvicinare i bambini fin da piccolissimi ad esperienze musicali di qualità.Guidare il bambino all’apprendimento musicale vuol dire aiutarlo ad accogliere la musica quale parte integrante del proprio patrimonio espressivo e di comunicazione -  come ascoltatore, musicista amatoriale o professionista. Corsi 0 – 18 e 18 - 36 mesiI piccoli possono vivere un’intensa esperienza di immersione in un ricco contesto sonoro di musica cantata, melodica e ritmica, senza testo, che segue criteri di varietà, brevità, complessità e ripetizione.  Attraverso i canti e il corpo in movimento, l’insegnante crea un ambiente in cui bambini (e gli adulti) possono ascoltare e interagire liberamente con la musica, favorendo l’attivazione dei processi di Audiation. Le reazioni dei bambini possono essere le più varie (dalle vocalizzazioni spontanee, ai movimenti corporei, ai silenzi densi di ascolto…) e sono tutte importanti e significative. Le loro risposte e i tentativi di interagire con gli stimoli musicali vengono raccolte e accolte dall’insegnante, creando un dialogo musicale con loro che si arricchirà progressivamente, nel massimo rispetto dei tempi e delle modalità di espressione di ciascun bambino. Relazione, silenzio, respiro, corpo e movimento sono anch’essi ingredienti fondamentali delle proposte educative basate sulla MLT. Il tutto senza parole, affinché l’attenzione non venga distolta dalla musica.Gli adulti vengono coinvolti nella costruzione di questo contesto, attraverso semplici accompagnamenti guidati, per favorire nei piccoli un’immersione musicale ancor più significativa.  I genitori potranno vivere una possibilità unica di arricchire ed intensificare la relazione con il proprio bambino, all’interno di un gruppo in cui si sta insieme, condividendo una peculiare modalità di espressione e comunicazione, per godere della bellezza e delle emozioni che la musica ha il potere di evocare. Corsi 3 – 5 anniI bambini da 3 a 5 anni scoprono il piacere di frequentare l’attività musicale in autonomia, riunendosi in un gruppo in cui l’insegnante li guida alla scoperta della musica in un percorso fatto di gioco, ascolto, relazione e divertimento. Le idee di ogni bambino vengono accolte e raccolte dall’insegnante che le trasforma in altri brani, accompagnamenti, spunti per giochi e attività di movimento.Attraverso “strumenti” quali l’ascolto, l’imitazione, il riconoscimento delle differenze musicali e il movimento del corpo, viene favorita nel bambino la scoperta istintiva, poi guidata, della possibilità di imitare quello che l’insegnante canta. Questo diventa per il bambino il trampolino di lancio verso la conquista dell’intonazione, del senso del ritmo e della capacità di coordinare quello che sente dentro di sé con il canto, il respiro, il movimento e l’ambiente: competenze fondamentali per imparare formalmente la musica quando inizierà il suo percorso scolastico. COSTI: Ciclo da 10 incontri (+ 1 recupero): 165 euro. Tessera ridotta minori: 15 euroNB: In caso di iscrizione e successiva rinuncia alla partecipazione, non è previsto alcun tipo di rimborso. 
Danza Classica Bimbi
La Danza Classica è considerata la base di tutti i tipi di danza e contribuisce al miglioramento della postura, all'allineamento della colonna vertebrale e alla tonificazione muscolare. A Spazio Aries abbiamo due proposte pensate per le diverse fasce di età: Gioco in tutù, che è un primo approccio per i più piccoli attraverso esercizi e gioco e la Danza Classica base, per i bimbi più grandi che esprimono un forte interesse nell'apprendere più approfonditamente. GIOCO IN TUTU' (4-6 ANNI)Il lavoro proposto nel corso di Gioco in tutù è stato per pensato per i piccoli danzatori in erba che manifestano un interesse verso il movimento in sé della danza e a cui si desidera dare un'impronta di studio orientato verso la Danza Classica.Un primo approccio alla Danza classica verrà proposto ai piccoli allievi attraverso attività ludiche ed espressive che mirino gradualmente a introdurre gli elementi fondamentali del movimento che permettano loro, negli anni successivi, di approfondire il linguaggio e la tecnica di questa disciplina. Grande attenzione sarà rivolta alla conoscenza del proprio corpo e delle sue possibilità di movimento, ad una corretta  postura, alla  coordinazione, all’utilizzo dello spazio, alla capacità di ascolto e al senso del ritmo. Essi potranno inoltre sperimentare le proprie possibilità creative e di socializzazione attraverso giochi di gruppo e di improvvisazione. DANZA CLASSICA BASE (6-8 ANNI)Per i bimbi più grandi, un corso che li orienta alla pratica vera e propria della Danza Classica, per chi davvero è incline al tipo di energia che trasmette e alla leggiadra forza dei suoi movimenti. Durante gli esercizi in piedi, lo spazio e l'equilibrio saranno degli obiettivi fondamentali: piccole corsette, camminate in mezza punta, giochi per la coordinazione e la musicalità; il tutto, cercando contemporaneamente di spiegare l’utilizzo delle parti del corpo in movimento. La Danza Classica va inoltre a lavorare sulla flessibilità, conferendo al movimento ritmo, armonia e bellezza e al corpo forza, grazia ed eleganza.La possibilità di creare un proprio linguaggio di danza e movimento attraverso il quale esprimersi in maniera serena, salutare e costruttiva, sarà un'opportunità di crescita personale, che accompagnerà il bambino in tutte le fasi della sua evoluzione. Il tutto, sempre con divertimento e attenzione ad uno sviluppo sano.  
Danza Infanzia
DANZA IN-FANZIADANZA IN AUTONOMIA PRIMI PASSI (2-3 anni)  lunedì ore 16.15-17.00 e mercoledì 16.15-17.00 DANZA PRIMI PASSI CON MAMMA con Federica ZaccaroAttraverso il gioco e l'utilizzo di immaginazione e fantasia i bambini potranno sperimentare  un primissimo approccio alla danza che li introduca alla conoscenza del proprio corpo e ai principali elementi del movimento: spazio, ritmo e forma.Tutte le proposte saranno presentate in modalità ludica e divertente che permette al bambino in tenerissima età, secondo il proprio sviluppo, di seguire una serena esplorazione senso-motoria e creativa. La prima lezione è di prova (e le successive se la situazione lo richiede, potranno avere la mamma o il papà presenti in sala). DANZA IN-FANZIADANZA GIOCOSA (4-5 anni) lunedì e mercoledì ore 17.00-17.45 con Federica ZaccaroCon atmosfera giocosa e spensierata, i piccoli vengono condotti alla scoperta della musica, del ritmo, muovendosi nello spazio, utilizzando la voce, scoprendo il proprio corpo e la libertà di esprimersi liberamente: crescono autostima e fiducia in se stessi.La danza e l'armonia delle cose nel quotidiano, in una lezione che individua e sviluppa le potenzialità dei danzatori in erba, che iniziano i primi passi sulla melodia, sulle note musicali, giocandoci con gioia e risate!Il movimento inteso come libertà, ma anche come rispetto di piccole regole, piccoli codici che regolano l'ordine e l'armonia.La lezione ha una parte di riscaldamento ginnico, allungando gambe e braccia, utilizzando le articolazioni, visualizzando immagini legate alla fantasia e alle sensazioni, (la pioggia, il fuoco...). Ci sono sempre esercizi di ritmica, come base.  E via alla fantasia... animali, nuvole, acqua, terra, sole che sorge e pesciolini che nuotano... tutto è possibile nel magico mondo della Danza Giocosa! GIOCO MODERN (4-6 ANNI) lunedì ore 17.45-18.30 con Federica ZaccaroUtilizzando come unico strumento il gioco, elemento fondamentale per la crescita e l'apprendimento di un bambino inizieremo a muovere i primi passi nella conoscenza della danza moderna.Tecnica, disciplina, coordinazione, conoscenza del proprio corpo, esplorazione dello spazio in cui questo si muove e sviluppo della sensibilità al ritmo saranno gli elementi principali di ogni lezione. Inoltre non potrà mai mancare il sorriso, una buona dose di energia e la voglia di condividere, socializzare e giocare insieme. Perché la danza è conoscenza, condivisione, divertimento e amore. GIOCO HIP HOP (5-7 ANNI) mercoledì ore 17.45-18.30 con Federica ZaccaroAttraverso il gioco che è un elemento fondamentale per l'apprendimento e lo sviluppo di un bambino, inizieremo ad instaurare le basi della danza Hip hop partendo dall'esplorazione del corpo.Esercizi di coordinamento, tecnica, la spiegazione dei passi base coreografati e adattati sulla musica permetteranno al bambino di sentire e conoscere il proprio corpo nelle sue differenti parti e prendere confidenza con questo all'interno dello spazio.Imparare ad ascoltare la musica è inoltre un altro elemento fondamentale nello studio per questo motivo con esercizi mirati svilupperemo la sensibilità al ritmo.Una lezione di danza richiede attenzione, buona memoria e voglia di divertirsi ma soprattutto è condivisione, per questo in aula non potrà mancare mai il desiderio e il piacere di stare insieme ai compagni per condividere , socializzare, apprendere e divertirsi insieme.
Hip Hop Under 18
L'hip hop è un movimento culturale degli anni '70. Cuore del movimento è stato il fenomeno delle feste di strada, in cui i giovani afroamericani e latino americani interagivano suonando, ballando e cantando a ritmo di musica.La danza Hip Hop è una disciplina recentemente anche considerata come "danza sportiva" dalla IDSF (International Dance Sport Federation), che proviene o aderisce ai principi culturali ed estetici del movimento Hip Hop. B-boying (Breakdance), Locking, Popping e Uprock sono le originali danze Hip hop "di strada" (street dance). La principale danza Hip hop è considerata il B-boying, poiché nata assieme alle altre discipline dell'Hip hop (Dj'ing, Writing, Mc'ing). Nati nello stesso periodo (ma in luoghi diversi) sono l'Uprock, il Locking e il Popping e C-Walking; danze che vengono considerate da alcuni sullo stesso piano d'importanza del B-boying.Quella che viene chiamata Old school nella danza Hip Hop è una corrente evolutasi durante gli anni settanta e ottanta su suoni funk e old school rap. Di questi stili di danza, la Breakdance è la più conosciuta ed è considerata per altro una pietra miliare della cultura hip hop tanto da essere annoverata tra le Quattro Discipline fondanti, come sopra detto. Negli anni '80 gli stili di danza funk originariamente nati al di fuori della cultura hip hop, come popping ed il locking, iniziarono a esservi incorporati, tanto da essere sempre più ballati assieme alla breakdance stessa.New school/new styleNegli anni 1990, la musica hip hop crebbe distaccandosi dal funk e facendosi più lenta, dura e aggressiva. Lo stile di danza nato da questo particolare momento storico dell'hip hop si ispirava allo stile old school, focalizzandosi su una danza in piedi opponendosi alla breakdance che andava sviluppando movimenti al suolo. La maggior parte dei nuovi stili di danza hip hop si possono comunemente trovare nei video musicali in rotazione nei principali canali televisivi musicali.“A volte pensiamo che insegnare sia trasmettere ciò che sappiamo, in realtà insegniamo ciò che siamo".Lo strumento primario della danza è il corpo e la sua capacità di muoversi.Essa da la possibilità di approfondire la conoscenza del proprio corpo in movimento e delle sue potenzialità espressive. Si cercherà di accostare ed educare il bambino alla danza anche attraverso il gioco, considerando l'attività ludica nel suo aspetto educativo.La danza Hip Hop è un modo di esprimersi secondo le proprie capacità psico-fisiche e motivazionali, insieme a bambini e ragazzi, si affronteranno analisi del movimento che sono ricerche continue degli elementi della dinamica: peso, energia, spazio, campo visivo, suono, concentrazione ed equilibrio, su uno stile di movimento danzante che ricerca la fluidità, l’intensità, la tensione dei corpi e la veridicità del gesto.Oltre a far divertire i piccoli, questo tipo di danza li aiuterà anche a migliorare le capacità di coordinazione, stimolando ritmo, creatività e fantasia.Con la stessa passione per la musica e la danza, con lo stesso entusiasmo, attraverso l'insegnamento della tecnica e delle coreografie, i più giovani potranno divertirsi e imparare. Ma soprattutto con la gioia di stare insieme, di creare un movimento di gruppo, di sentirsi parte importante di questo gruppo. Tutti avranno la possibilità di creare un loro linguaggio di danza attraverso il quale esprimersi in maniera serena, salutare e costruttiva!GIOCO HIP HOP (5-7 ANNI) mercoledì ore 17.45-18.30 con FedericaAttraverso il gioco che è un elemento fondamentale per l'apprendimento e lo sviluppo di un bambino, inizieremo ad instaurare le basi della danza Hip hop partendo dall'esplorazione del corpo.Esercizi di coordinamento, tecnica, la spiegazione dei passi base coreografati e adattati sulla musica permetteranno al bambino di sentire e conoscere il proprio corpo nelle sue differenti parti e prendere confidenza con questo all'interno dello spazio.Imparare ad ascoltare la musica è inoltre un altro elemento fondamentale nello studio per questo motivo con esercizi mirati svilupperemo la sensibilità al ritmo.Una lezione di danza richiede attenzione, buona memoria e voglia di divertirsi ma soprattutto è condivisione, per questo in aula non potrà mancare mai il desiderio e il piacere di stare insieme ai compagni per condividere , socializzare, apprendere e divertirsiinsieme.