Concedere a se stessi la pratica di YIN yoga nella accelerata società odierna è davvero un regalo. Come tutte le pratiche yogiche è una disciplina che va vissuta in prima persona. Calare la propria attenzione al ritmo del respiro nel proprio corpo è un esperienza unica. 

La maggior parte di noi, oggi, spinti dal vortice degli impegni lavorativi, familiari, sociali, personali hanno un grande bisogno di ritrovare se stessi. Più lontano si spingono, più lungo è il ritorno… Talvolta passano gli anni, prima di fermarsi e domandarsi, dove mi sto “spingendo”? 

La pratica di YIN yoga è uno meraviglioso strumento che accorcia potentemente questo percorso “del ritorno a casa”. Ritrovare se stessi. Tramite dolci sequenze, allineate ai naturali ritmi della vita, cicli stagionali, avere l’opportunità di far scorrere il respiro, come una carezza lungo i vari canali energetici che percorrono il proprio corpo. Ecco perchè è anche definito uno Yoga restorativo.

Le posizioni dello Yin yoga vengono tenute in generale dai 3 ai 5 minuti (all’inizio possono essere sufficienti 60 secondi), ci sono i momenti nei quali ti verrebbe da lasciare la postura, ed è proprio in quel momento che avviene uno “spostamento” della pratica dalla parte superficiale, muscolare, più in profondità
Mantenere le posture a lungo stimola il tessuto connettivo ed aumenta la mobilità articolare, migliorando l’elasticità e la flessibilità del corpo. Attenzione, quindi, a non confondere lo YIN Yoga con una pratica di completo rilassamento o meditazione: il lavoro c’è ma è spostato sui tessuti più profondi, quelli che spesso trascuriamo.

Più a lungo si mantiene la posizione, più è possibile lasciare andare le tensioni. Di conseguenza nello YIN Yoga si lavora sui tessuti profondi come i tendini, la fascia e i tessuti connettivi.

I benefici di simile pratica sono davvero sorprendenti, per di più nell’intimità della propria casa. Durante le difficoltà del lock-down, che tutti abbiamo vissuto, tante persone ne hanno scoperto i benefici tramite le lezioni on-line che non avrebbero mai immaginato.  

Se avrai voglia di praticarla, ti consigliamo: 
 - di vestirti in modo comodo, niente cinture, pantaloni stretti, reggiseni con i ferri, bottoni, elastici che bloccano, stringono, opprimono il flusso dell’energia che porterà via le tensioni accumulate. 

- di ritagliare un luogo/spazio SOLO per Te, dove non sarai disturbato/disturbata da nessuno, senza sentirti in colpa per i figli, mariti ecc. Comunica chiaramente con il sorriso alla tua famiglia che hai bisogno di 1 ora di tempo per Te, senza “giustificarti” con un elenco infinito “dei perché”. 

- di procurarti per la lezione 
1.  una cinghia da yoga (va bene anche una cintura dell’accappatoio) 
2.  cuscino grande (meglio se due) 
3.  mattoncini da yoga (o dei libri)

Sarà un'esperienza magica!

GIORNO E ORARIO SEDELIVELLOABBONAMENTO O CARNETINSEGNANTE
     

venerdì ore 20.00

PRIMA LEZIONE DI PROVA VENERDI' 25 SETTEMBRE!

online su zoomopen levelcarnet su prenotazionePetra Vorlova
     

Yin Yoga ONLINE ti ha incuriosito?

Scopri altri corsi che potrebbero fare al caso tuo!