L’Ashtanga è una forma tradizionale di Yoga diffusa per la prima volta da Guruij Sri Pattabhi Jois a Mysore, in India. Pur essendo da alcuni considerato una forma dinamica, esso prevede il mantenimento delle posture per un determinato numero di respiri per consentire la percezione degli effetti sul proprio corpo. 

Questa disciplina ha il suo fondamento negli Yoga Sutra di Patanjali e va considerata qualcosa di molto più profondo di una semplice attività fisica: una pratica corretta e regolare consente all’allievo di raggiungere e sperimentare Asana (le posizioni), Pranayama (la corretta respirazione), Pratyahra (l’astrazione della mente), Dharana (la concentrazione), quattro degli otto rami che compongono lo Yoga. 

Il metodo unisce l’attenzione al respiro con l’esecuzione di una serie immutata di asana collegate tra loro in un flusso continuo di movimento. Questa pratica produce un intenso calore interno che purifica ed elimina le tossine da muscoli e organi interni. Il risultato è una circolazione migliorata, un corpo leggero e forte e una mente calma e pacifica.

Il sistema Ashtanga Yoga presta un'attenzione equilibrata allo sviluppo di forza, flessibilità, equilibrio e resistenza. La pratica regolare porta ad una migliore consapevolezza del proprio corpo, all’equilibrio della mente e sviluppa la concentrazione. 

L’insegnante guida la lezione indicando la successione delle posizioni e aiutando l’allievo a raggiungere il miglior allineamento e la maggior profondità nel mantenimento della posizione. Quando l’allievo memorizza e conosce correttamente la sequenza delle posizioni può praticare autonomamente la serie e l’insegnante si limita ad eseguire su di lui gli adjustment (c.d. stile Mysore).  

Per una pratica corretta devi essere a digiuno da almeno 2 ore, meglio 3 e non devi mai bere durante la pratica.

IMPORTANTE: l’insegnamento dell’Ashtanga comporta un contatto fisico tra l’insegnante e l’allievo o allieva; esso si realizza sempre con il massimo rispetto dell’intimità della persona. Tuttavia, se ciò ti creasse disagio, non esitare a farlo immediatamente presente, anche solo con un cenno, all’insegnante che si asterrà di conseguenza da esercitare questa tecnica su di te.

GiornoOrarioSedeLivelloInsegnante
     
ORARIO 2019-2020    
     
Martedì 19.30-20.30 Base Fabio 
Martedì20.30-22.00 Intermedio Fabio

Ashtanga Yoga ti ha incuriosito?

Scopri altri corsi che potrebbero fare al caso tuo!